Tutto per lavorare con Windows: il miglior sistema operativo di Microsoft. Copriamo tutto, dal programma Windows 10 Insider a Windows 11. Fornisce tutte le ultime notizie su Windows 10 e altro ancora.

Come assumere la proprietà di un file o di una cartella su Windows 10

0

Per risolvere vari problemi del PC, consigliamo Restoro PC Repair Tool: questo software riparerà gli errori comuni del computer, ti proteggerà dalla perdita di file, malware, guasti hardware e ottimizzerà il tuo PC per le massime prestazioni. Risolvi i problemi del PC e rimuovi i virus ora in 3 semplici passaggi:

  1. Scarica Restoro PC Repair Tool fornito con tecnologie brevettate (brevetto disponibile qui ).
  2. Fare clic su Avvia scansione per trovare i problemi di Windows che potrebbero causare problemi al PC.
  3. Fare clic su Ripara tutto per risolvere i problemi che interessano la sicurezza e le prestazioni del computer
  • Restoro è stato scaricato da 651.404 lettori questo mese.

Per accedere a qualsiasi file o cartella su Windows 10, devi disporre dei privilegi appropriati. Sfortunatamente, possono verificarsi alcuni problemi se non si ha il privilegio di modificare determinati file e cartelle, e questo è il momento in cui devi assumere la proprietà di quella cartella o file.

Assumere la proprietà di una determinata cartella non è così complesso e oggi ti mostreremo come farlo.

Passaggi per assumere la proprietà di una determinata cartella su Windows 10

Come accennato in precedenza, alcuni problemi su Windows 10 potrebbero richiedere di assumere la proprietà di un file o di una cartella e puoi farlo facilmente seguendo questi passaggi:

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella a cui si desidera accedere e scegliere Proprietà.
  2. Quando si apre la finestra Proprietà, vai alla scheda Sicurezza. Nella sezione gruppo o nome utente puoi vedere l’elenco degli utenti e dei gruppi sul tuo computer che possono accedere a questa cartella.
  3. Fare clic sul pulsante Avanzate.
    Come assumere la proprietà di un file o di una cartella su Windows 10
  4. Quando si apre la finestra Impostazioni di sicurezza avanzate, controlla la sezione Proprietario in alto. Fare clic su Modifica per modificare il proprietario della cartella.
    Come assumere la proprietà di un file o di una cartella su Windows 10
  5. Si aprirà la finestra Seleziona utente o gruppo. Fare clic su Avanzate. Facoltativo: se conosci il nome del gruppo o dell’utente, puoi semplicemente inserirlo nella sezione Immettere il nome dell’oggetto da selezionare e fare clic su Controlla nomi e OK e andare al passaggio 8.
    Come assumere la proprietà di un file o di una cartella su Windows 10
  6. Fare clic sul pulsante Trova ora e l’elenco di tutti i gruppi e gli utenti sul computer dovrebbe apparire nei risultati della ricerca.
    Come assumere la proprietà di un file o di una cartella su Windows 10
  7. Seleziona il nome o il gruppo dall’elenco e fai clic su OK. Nel nostro esempio abbiamo selezionato il gruppo Utenti, ma puoi selezionare un gruppo o un utente a cui desideri assegnare la proprietà.
  8. Fare di nuovo clic su OK.
    Come assumere la proprietà di un file o di una cartella su Windows 10
  9. Selezionare Sostituisci proprietario su sottocontenitori e oggetti per modificare il proprietario per tutte le sottocartelle in questa cartella.
    Come assumere la proprietà di un file o di una cartella su Windows 10
  10. Fare clic su Applica e OK per salvare le modifiche.

Cosa fare per ottenere il pieno controllo su una cartella

Ora hai assunto la proprietà della cartella, ma potresti non avere il pieno controllo su di essa, il che significa che non puoi apportare modifiche come la modifica dei file o delle cartelle. Per cambiarlo, procedi come segue:

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla stessa cartella e scegliere Proprietà. Vai alla scheda Sicurezza e fai clic sul pulsante Avanzate.
  2. Quando si apre la finestra Impostazioni di sicurezza avanzate, fare clic sul pulsante Aggiungi.
    Come assumere la proprietà di un file o di una cartella su Windows 10
  3. Ora fai clic su Seleziona un collegamento principale.
    Come assumere la proprietà di un file o di una cartella su Windows 10
  4. Dovresti vedere una familiare finestra Seleziona utente o gruppo. Immettere un nome utente o un nome di gruppo nella sezione Immettere il nome dell’oggetto da selezionare. Se non conosci il nome dell’utente o di un gruppo, fai clic sul pulsante Avanzate e vai al passaggio successivo.
  5. Fare clic su Trova ora e selezionare un utente o un gruppo dall’elenco dei risultati della ricerca. Fare clic su OK.
  6. Fare di nuovo clic su OK.
  7. Imposta Tipo su Consenti e si applica a questa cartella, sottocartelle e file.
  8. Nella sezione Autorizzazioni di base selezionare Controllo completo e fare clic su OK.
    Come assumere la proprietà di un file o di una cartella su Windows 10
  9. Seleziona il principale appena aggiunto e seleziona Sostituisci tutte le voci delle autorizzazioni figlio in basso.
    Come assumere la proprietà di un file o di una cartella su Windows 10
  10. Fare clic su Applica e OK per salvare le modifiche.

Esegui una scansione del sistema per scoprire potenziali errori

Fare clic su Avvia scansione per trovare i problemi di Windows.

Fare clic su Ripara tutto per risolvere i problemi con le tecnologie brevettate.

Esegui una scansione del PC con Restoro Repair Tool per trovare errori che causano problemi di sicurezza e rallentamenti. Al termine della scansione, il processo di riparazione sostituirà i file danneggiati con nuovi file e componenti di Windows.

In alternativa, puoi utilizzare soluzioni di terze parti come TakeOwnershipEx per assumere la proprietà di un determinato file o cartella. Per farlo, puoi fare quanto segue:

  1. Scarica TakeOwnershipEx.
  2. Avvia  TakeOwnershipEx-1.2.0.1-Win8.exe.
  3. Dopo aver installato il programma, eseguilo.
  4. Fare clic sul pulsante Assumi proprietà e selezionare una cartella.
  5. Facoltativo: se lo desideri, puoi anche ripristinare la proprietà di una cartella facendo clic sul pulsante Ripristina proprietà.

Assumere la proprietà di una cartella non è così difficile come sembra ea volte potresti dover assumere la proprietà di un determinato file o cartella, o anche di una chiave di registro per risolvere un problema su Windows 10.

Ci auguriamo che la nostra piccola guida ti sia stata utile e che ora tu possa facilmente assumere la proprietà di determinati file e cartelle.

Se hai domande o conosci un altro modo per assumere la proprietà di un file o di una cartella, faccelo sapere nella sezione commenti qui sotto e saremo sicuri di controllarli.

Nota del redattore: questo post è stato originariamente pubblicato a maggio 2016 e da allora è stato completamente rinnovato e aggiornato per freschezza, accuratezza e completezza.

Fonte di registrazione: windowsreport.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More